Primo colloquio di consulenza psicologica

Il primo colloquio di consulenza psicologica è utile sia per la persona assistita che ha finalmente la possibilità di raccontare la motivazione che lo spinge a chiedere un sostegno sia per lo psicologo che, attraverso le narrazioni della persona assistita, restituisce, a fine colloquio, una prima valutazione unitamente all’eventuale intervento necessario (sostegno psicologico o psicoterapia). La persona assistita ha la possibilità di fermarsi alla sola consulenza psicologica o, se proposto, di avviare un sostegno psicologico o una psicoterapia.

Sostegno psicologico

E’ un intervento che si focalizza principalmente sul “qui e ora” e ha come obiettivo principale il benessere psicologico della persona assistita attraverso il potenziamento delle risorse personali e l’adozione di nuove strategie e soluzioni superando il disagio e/o le difficoltà del momento.